Cosa vedere in Croazia: Parco nazionale laghi Plitvice

La prima cosa che viene in mente chiedendosi cosa vedere in Croazia è la splendida costa con il mare punteggiato di isole; ma se si distoglie per un attimo lo sguardo dalle acque cristalline dell’Adriatico, è facile scorgere l’imponente sagoma delle Alpi Dinariche che si snodano dall’Italia all’Albania, creando paesaggi meravigliosi di vette aguzze, grotte, canyon, cascate e laghi mozzafiato. Indubbiamente tra le attrazioni top della Croazia.

Al di là della sua bellezza naturale, la Croazia è stata un centro di cultura per migliaia di anni. Lo testimoniano palazzi veneziani sorti a ridosso di fortezze napoleoniche, colonne romane che svettano su antiche chiese slave e residenze in stile viennese dirimpettaie a monumenti del realismo socialista.

E poi c’è la ricchezza gastronomica croata divisa tra trattorie a conduzione familiare che servono una semplice cucina casalinga, e una nuova generazione di chef pronti a stupire con creazioni sempre più audaci e originali.

Non è possibile vedere tutto ciò che la Croazia ha da offrire in un unico viaggio. Di seguito una selezione di quanto di meglio propone il Paese, da isole incontaminate e graziose cittadine alle feste più animate e ai deliziosi piatti locali.

10 cose da vedere e fare in Croazia

Ecco le 10 attrazioni da non perdere in Croazia:

  1. Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice – una serie incantevole di cascate spumeggianti e laghetti turchesi, circondati da alture ricoperte di boschi;
  2. Anfiteatro di Pola – immensa arena e traccia indelebile della Roma imperiale nell’Adriatico orientale. Ospita affollatissimi concerti estivi;
  3. Isola di Hvar – piacevolmente incontaminata e costellata da baie e insenature, riesce a incantare gli amanti della solitudine;
  4. Dubronik – una breve passeggiata sulle fortificazioni è un’introduzione mozzafiato a questa antica città;
  5. Skradinski Buk – le impetuose cascate del parco nazionale della Krka. Non scordarti il costume da bagno;
  6. Palazzo di Diocleziano – occupata dagli abitanti molti secoli fa, la residenza dell’imperatore romano è oggi il cuore del caotico centro storico di Spalato;
  7. Varazdin – centro barocco con palazzi fatiscenti, chiese riccamente decorate e un cimitero-giardino unico nel suo genere;
  8. Isole Kornati – in gran parte disabitate e prive di servizi turistici, fatta eccezione per qualche sparuto ristorante e per l’attracco per gli yacht, rappresentano l’Adriatico incontaminato;
  9. Peka – piatto a base di agnello, polipo o altri prodotti locali cotti alla brace sotto un coperchio di metallo, permette di godersi un pasto davvero succulento;
  10. Festival Estivi – il calendario estivo della Croazia è in grado di soddisfare gli amanti di ogni genere musicale, partendo dall’indie rock di InMusic, proseguendo con la musica dance di Tisno terminando con la dubstep di Outlook, vicino a Pola.

Che te ne pare di questa lista di cose da vedere in Croazia? Faccelo sapere nei commenti e condividi l’articolo se ti è piaciuto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *