Isola di Pag: cosa fare, cosa vedere e dove dormire

Isola di Pag: Spiaggia Strasko

Quella che dalla terraferma sembra una pietrosa landa desolata, è in realtà un insolito mosaico di vita. L’Isola di Pag ha una lunga storia casearia e vinicola: basti pensare che il paski sir è uno dei più rinomati prodotti da esportazione della Croazia. L’altra attività tradizionale di Pag è la confezione di pizzi venduti sulle porte delle case direttamente dalle merlettaie.

Ma accanto al costume ci sono anche l’effervescente cittadina di Novalja e i numerosi locali notturni che hanno trasformato l’isolotto nel centro più importante della vita notturna dell’Adriatico; in estate la spiaggia di Zrce ne rappresenta il fulcro.

Pag Città

Insediamento del XV sec., Pag Città vanta un bel centro storico composto di case in pietra separate da viuzze e armoniose chiese rinascimentali. Anche la posizione è incantevole, ai margini di una stretta lingua di terra incorniciata da colline assolate, con un’azzurra baia di ciottoli sul lato orientale e scintillanti saline su quello occidentale.

Cosa vedere a Pag Città

Su Trg Kralja Petra Kresimira IV, la piazza principale della città, si affacciano due bei edifici: il Palazzo del Rettore e la chiesa parrocchiale, opere di Juraj Dalmatinac.

Museo del Merletto

Allestito nello spettacolare Palazzo del Rettore, il Museo del Merletto è dedicato agli elaborati ricami a mano dalle donne dell’Isola di Pag. La tradizione del merletto e la sua importanza per la comunità locale è illustrata mediante suggestive fotografie e pannelli informativi.

Visitabile a:

  • luglio e agosto, 9.00-12.00 e 19.00-22.00
  • giugno e settembre, 9.00-12.00
  • maggio, 10.00-13.00;

da ottobre a aprile bisogna telefonare all’ufficio turistico per l’accesso. Ticket: 10 Kn.

Chiesa Collegiata di Santa Maria Assunta

La facciata della Chiesa Collegiata di Santa Maria Assunta è ornata da rosoni che ricordano i disegni dei pizzi di Pag; nella lunetta sopra il portale è raffigurata la Vergine Maria insieme alle donne dell’isola con abiti e acconciature medievali. All’interno le snelle colonne di pietra sfoggiano capitelli che sorreggono una varierà di figure intagliate, tra cui grifoni e delfini che bevono da coppe.

Ingresso free; orari: 9.00-12.00 e 17.00-19.00 da maggio a settembre, solo per la messa da ottobre a aprile.

Skrivanat

A ovest di Trg Kralja Petra Kresimira IV, percorrendo la Zvonimirova si raggiunge l’unico bastione delle fortificazioni di Pag ancora in piedi, sormontato da una torre di guardia nota come Skrivanat, al cui centro campeggia un arco asimmetrico simile a una porta.

Dove dormire a Pag Città

Se cerchi una camera o un appartamento rivolgiti a Booking (booking.com), Hotels (it.hotels.com) e Vrbo (vrbo.com/it); se vuoi andare sul sicuro scegli l’Hotel Pagus, un quattro stelle sul mare elegante e lussuoso con camere spaziose e spiaggia privata. La struttura comprende anche palestra, centro estetico, una piccola piscina coperta e piscine all’aperto. Il servizio è attento e professionale e da qui si arriva facilmente in città con una breve e piacevole passeggiata.

Camere a partire da 1380 Kn; la mezza pensione costa poco di più rispetto del bed & breakfast. Cercalo su Booking o clicca sul link seguente in modo tale da poterti subito collegare alla pagina web: https://www.booking.com/hotel/hr/pagus.it.html.

Novalja

20 km a nord di Pag Città, Novalja è la principale località turistica dell’isola. Il ricco panorama di bar e discoteche l’ha resa famosa tra i giovani come meta per chi cerca divertimenti 24 ore su 24. Il fulcro della vita notturna sono i chiassosi locali della vicina spiaggia di Zrce.

Spiagge Novalja

La spiaggia principale di Novalja è Vrtic, un tratto di ghiaia fine e sabbia a sud-ovest del centro; poco più in là si trova la spiaggia di Strasko, grande e sassosa, e la spiaggia di Planjka (nota anche con il nome di Trincel), che è una lunga insenatura poco profonda di ciottoli e sabbia protetta dai venti.

Spiaggia di Zrce

Impostasi come l’Ibiza croata, la spiaggia di Zrce è una vasta distesa ghiaiosa priva di alberi che si allunga per 1 km e che offre la vista delle pallide colline color ocra situate nella parte orientale di Pag e delle verdi montagne del Velebit in lontananza. Ci sono sostanzialmente tre discoteche principali, con svariati bar tra una e l’altra, che aprono i battenti a fine giugno per chiudere a metà settembre. La musica dei Dj sparata a tutto volume, trasforma questa zona in un paradiso per nottambuli discotecari.

Il prezzo d’ingresso dipende in larga misura dall’evento in programma: di solito a inizio stagione si entra gratis, mentre a metà agosto si arriva a pagare anche 300 Kn se il locale ospita artisti di grande fama. Si può mangiare e bere a tutte le ore del giorno e della notte; volendo si può far festa e rinfrescarsi sulla spiaggia h24.

Dove dormire a Novalja

Due considerazioni:

  1. le sistemazioni migliori si trovano quasi tutte fuori dal centro;
  2. durante la stagione estiva è estremamente difficile trovare una stanza, soprattutto in concomitanza con gli eventi di maggiore richiamo, quindi occorre prenotare con largo anticipo.

Tra le strutture disponibili ci sentiamo di suggerirti il Boutique Hotel Boskinac che è al tempo stesso l’albergo, il ristorante e l’enoteca migliore dell’Isola di Pag. Offre otto doppie e tre suite spaziose, ognuna arredata in un ricercato stile mediterraneo, immerse in una splendida cornice rurale in mezzo ai vigneti. Prezzi: 1750 Kn; cercalo su Booking o clicca sul link seguente in modo tale da poterti subito collegare alla pagina web: https://www.booking.com/hotel/hr/boskinac.it.html.

Anche se non riuscissi a trovare una camera, non mancare di fare un salto fin qui per una degustazione di vino o per sperimentare la cucina dell’apprezzato ristorante.

Vita notturna sull’Isola di Pag

La movimentata vita notturna dell’Isola di Pag ha il suo epicentro a Zrce che si anima all’inizio di giugno con il festival Zrce Spring Break (zrcespringbreak.com); altri eventi da non perdere sono Hideout (hideoutfestival.com) e Sonus (sonus-festival.com).

Di solito si svolgono in questi tre locali: Papaya, Kalypso e Aquarius. Per il resto della stagione ognuno di essi segue la propria programmazione con relativo tariffario, a seconda dalla gestione. Tutto si calma con la prima settimana di settembre.

Papaya

Il Papaya, che nel 2017 occupava il sesto posto nella classifica del DJ Mag, è riconosciuto universalmente come una delle discoteche più belle del mondo; un locale enorme in grado di accogliere fino a 5000 persone. Party dopo la spiaggia a partire dalle 16.00 e festeggiamenti serali fino all’alba. Per maggiori informazioni visita il sito papaya.com.hr.

Kalypso

Locale sulla spiaggia aperto come semplice chiosco nel 1987, il Kalypso è oggi il locale più cool dell’Isola di Pag. Quando splende il sole potrai rilassarti su un lettino vicino alla piccola piscina e di sera scatenarti al ritmo di musica deep house. Per maggiori informazioni visita il sito kalypso-zrce.com.

Aquarius

Più volte eletto tra i 100 migliori club del mondo, l’Aquarius è un posto enorme con arredi eleganti, vedute spettacolari e un’area separata da una vetrata. Dj vari soddisfano sia gli amanti della musica di genere sia i patiti dei bagni di folla. Per maggiori informazioni visita il sito aquarius.club.

Che impressione hai avuto dell’Isola di Pag? Faccelo sapere nei commenti e condividi l’articolo se ti è piaciuto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *