Laghi di Plitvice: cosa fare, cosa vedere e dove dormire

Laghi Plitvice

Il Parco nazionale dei laghi di Plitvice è di gran lunga il sito naturale più famoso della Croazia. Una striscia di sedici luccicanti pozze d’acqua brulicanti di pesci, incastonate tra colline boscose. Aironi cenerini frequentano le sponde più tranquille, mentre cervi, orsi, lupi e cinghiali abitano le alture circostanti.

La sua vera attrattiva non sono tanto i laghi, che visti da lontano sono di un incantevole color turchese, ma la sequenza di cascate che li collegano. Questo paesaggio unico si è guadagnato nel 1979 l’iscrizione tra i siti Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Si accede da due ingressi sulla strada principale da Zagabria a Spalato: l’ingresso 1 è all’estremità nord del parco, mentre l’ingresso 2 è 2,5 km più a sud.

Ingresso 1

Situato nel punto in cui le acque dei laghi si riversano nella Gola del Korana, l’ingresso 1 si trova a 10 min di cammino dalla Veliki Slap che con i suoi 78 m di altezza è la cascata più spettacolare del parco. I sentieri arrivano fino ai suoi piedi, passando accanto alla cima della più piccola Sastavci che si riversa nella gola scoscesa del Korana.

Da Veliki Slap puoi procedere a piedi fino al gruppo inferiore di cateratte, dove alcuni ponticelli in legno attraversano le acque schiumose; più avanti si estende il Kozjak, il più grande dei Laghi di Plitvice.

Se segui la sponda ovest del lago, arriverai al terminal settentrionale dei traghetti-navetta che ti porteranno all’ingresso 2.

Ingresso 2

L’ingresso 2 è il punto di partenza migliore per raggiungere il principale gruppo di cascate. Qui le acque del Proscansko, il lago più alto del parco, precipitano in una serie di pozze più piccole prima di raggiungere il Kozjak.

Esplorare questa zona richiede non meno di mezza giornata; se hai poco tempo a disposizione, ti conviene prendere un autobus-navetta fino alla fermata successiva e da lì fare quattro passi intorno alle cascate di Labudovac.

Prezzi e orari

Tariffe adulti:

  • 250 Kn a luglio e agosto;
  • 150 Kn ad aprile, settembre e ottobre;
  • 55 Kn da novembre a marzo.

Per i bambini sotto i 7 anni l’ingresso è gratuito, mentre i più grandi pagano:

  • 110 Kn a luglio e agosto;
  • 80 Kn ad aprile, settembre e ottobre;
  • 35 Kn da novembre a marzo.

I biglietti sono in vendita fino a 2 h prima della chiusura; orari: 7.00-20.00 da giugno a agosto, 8.00-18.00 ad aprile, maggio, settembre e ottobre e 9.00-16.00 da novembre a marzo.

Dove dormire

La straordinaria bellezza naturale del Parco dei laghi di Plitvice merita almeno un’intera giornata di esplorazione, sebbene il pernottamento resti la soluzione più indicata per ottenere il meglio da questo luogo.

Gli alberghi gestiti dal parco sono strutture piuttosto anonime, ma hanno il vantaggio di trovarsi in prossimità dei confini del sito; fra tutti lo Jezero (https://www.booking.com/hotel/hr/jezero.it.html) è il meno peggio.

Sono più caratteristiche le guesthouse situate nei villaggi circostanti, in particolare a Mukinje, Seliste Dreznicko e Grabovac. Consigliamo House Zupan (https://www.booking.com/hotel/hr/house-zupan.it.html), una sistemazione formidabile, tanto per la cordialità della padrona di casa, quanto per le belle camere, pulite, confortevoli e a prezzi contenuti.

Per maggiori informazioni su prezzi e disponibilità consulta i siti booking.comit.hotels.com e vrbo.com/it.

Tour organizzato ai Laghi di Plitvice

La visita al parco è un’esperienza ben organizzata, con comodi sentieri, navette e barche regolari che portano i turisti ai maggiori punti d’interesse. Molte agenzie di viaggi come Musement, GetYourGuide e Viator offrono escursioni da un giorno per i laghi; cerca i loro siti su internet o clicca sui seguenti link in modo tale da poterti subito collegare alla pagina web:

Che impressione hai avuto del Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice? Faccelo sapere nei commenti e condividi l’articolo se ti è piaciuto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *