Telefono ed elettricità in Croazia: sim croate

La Croazia ha un’eccellente rete di telefonia mobile in linea con gli standard europei, quindi non avrai alcuna difficoltà a chiamare e ricevere anche con il tuo smartphone, che si aggancerà a uno dei gestori di telefonia mobile croati al tuo arrivo nel paese.

Le tariffe diverse per le chiamate internazionali e il roaming dati in Croazia sono state ridotte o abolite del tutto per i visitatori provenienti dall’Unione Europea e dagli altri Stati europei.

Prima di partire, comunque, è meglio informarsi su tutti i costi: chiedi al tuo gestore le tariffe per le chiamate e i messaggi. Se disponi di un telefono sbloccato con tecnologia 3G non vincolato a un operatore, potrai acquistare a circa 20 Kn e 50 Kn una scheda SIM, che comprende da 15 a 30 minuti di chiamate.

Puoi scegliere tra i seguenti operatori:

ed acquistare anche uno speciale pacchetto prepagato per turisti; in genere sono disponibili durante l’alta stagione (da giugno a settembre) a un costo compreso tra 50 Kn e 100 Kn, con traffico dati e/o voce.

Telefonare dalla/in Croazia

Per chiamare dalla Croazia verso l’Italia, bisogna inserire il nostro prefisso internazionale +39 seguito dal numero fisso o dal cellulare; se invece devi farti chiamare dall’Italia in Croazia, il prefisso da digitare è 00385.

Un consiglio: evita le telefonate internazionali dalla camera d’albergo, perché i costi possono essere esorbitanti.

Chiamate nazionali

Chi ha la necessità di chiamare da una regione all’altra della Croazia dovrà comporre il prefisso della località con lo zero iniziale, che non andrà invece digitato se telefoni da una località con lo stesso prefisso.

I numeri che iniziano con 060 sono gratuiti o, al contrario, hanno una tariffa superiore al normale, per cui ti consigliamo di leggere attentamente le parti stampate in caratteri piccoli.

Quelli con il prefisso 09 sono numeri della rete mobile; tenete a mente che in questo caso le chiamate costano molto di più di quelle effettuate verso i numeri fissi.

Elettricità e apparecchi elettronici in Croazia

La corrente elettrica è di 230v/50Hz. Le prese più diffuse sono quelle a fori tondi. Portarsi dietro degli adattatori è sempre una buona idea: molte prese, soprattutto di case e alberghi più vecchi, potrebbero non corrispondere a quelle dei tuoi apparecchi. Di norma gli hotel hanno diversi adattatori da prestare ai propri ospiti.

E tu hai già deciso come telefonare in Croazia? Faccelo sapere nei commenti e condividi l’articolo se ti è piaciuto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *