Noleggio auto Croazia

A meno che tu non intenda trascorrere tutto il tempo della tua vacanza in un’unica grande città, come Zagabria o Spalato, il noleggio auto in Croazia è fortemente consigliato. Questo perché avere un mezzo di trasporto a disposizione ti permette di raggiungere località non servite, o poco, dai mezzi di trasporto pubblici: spesso si tratta dei paesini più caratteristici, delle spiagge più remote o di strade panoramiche che ti permettono di godere di scorci mozzafiato.

I vantaggi del noleggio auto in Croazia non si fermano qui! Con l’auto a noleggio sei tu a scegliere le tappe dell’itinerario, non un tour operator; e la cosa più bella è che puoi modificare il tuo programma di viaggio in itinere, assecondando curiosità e desideri del momento o magari adattando l’itinerario alle previsioni meteo.

Sei convinto che l’autonoleggio costi più che viaggiare in autobus o in treno? Fai bene i conti. I treni in Croazia, soprattutto quelli a lunga percorrenza, non sono per niente economici e dovrai acquistare un biglietto per ciascun viaggiatore, mentre se ti sposti in auto potrai dividere le spese tra tutti i passeggeri.

L’auto è in assoluto la soluzione più conveniente per famiglie e gruppi di amici, ma a seconda degli itinerari può essere più economica anche per le coppie. Un vantaggio che queste ultime apprezzeranno senz’altro è la maggiore privacy.

Guidare in Croazia

Guidare in Croazia è davvero semplice perché le norme di circolazione sono molto simili a quelle italiane:

  • si guida a destra ed è obbligatorio l’uso delle cinture di sicurezza;
  • se non indicato diversamente, i limiti di velocità per le automobili e le motociclette è 50km/h nelle zone urbane, 90 km/h sui tratti extraurbani, 110km/h sulle superstrade e 130km/h in autostrada;
  • è illegale mettersi alla guida con un contenuto di alcol nel sangue superiore allo 0,05% (per i minori di 24 anni il tasso alcolemico nel sangue dev’essere pari a 0);
  • da ottobre a marzo i fari anabbaglianti devono essere tenuti accesi anche di giorno;
  • tutte le auto straniere devono essere provviste di adesivo con sigla del paese di provenienza sul retro, anche se essa è indicata dalla targa UE.

Autostrade

Tutte le autostrade, il tunnel di Ucka tra Fiume e l’Istria, il ponte per l’Isola di Krk e la strada che collega Fiume a Delnice sono a pagamento. Preleva il biglietto dalla macchinetta nel momento in cui entri in autostrada, e mostralo al casellante della tua uscita per il calcolo del pedaggio, esattamente come faresti se fossi in Italia.

Le reti autostradali principali sono quelli tra Zagabria e la Slavonia e Zagabria e l’Istria via Fiume. Un’altra importante autostrada collega la capitale alla Dalmazia, con uscite per Zara, Sibenik e Spalato; prosegue poi in direzione di Dubrovnik, ma si interrompe al Km 110.

Distributori di benzina

Di solito i distributori di benzina sono aperti dalle 7.00 alle 19.00, e in estate spesso fino alle 22.00. I tipi di carburante disponibile sono la benzina Eurosuper 95, la Super 98 e il gasolio.

Consigli

Per informazioni in tempo reale sulla viabilità stradale consulta il sito web di Hrvatski Autoklub (hak.hr).

Sebbene le strade siano in ottime condizioni, esistono tratti in cui le stazioni di rifornimento di carburante e gli altri servizi sono pochi e distanti tra loro; attenzione.

Se arrivi in Croazia con un’auto privata che però non è la tua, porta con te una delega scritta del proprietario che ti autorizza ad usarla.

Come noleggiare un’auto in Croazia

Non sempre il prezzo più basso è anche quello più economico: quando si sceglie l’autonoleggio, oltre al costo, bisogna tenere in considerazione altri fattori che incidono direttamente o indirettamente sulla tariffa complessiva. Ecco qui di seguito una breve guida al noleggio auto in Croazia che ti aiuterà a scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Modello auto

Scegli un veicolo con un bagagliaio sufficientemente grande per contenere tutto ciò hai intenzione di portare, e ricorda che in fase di prenotazione il fermo viene fatto per categoria e non per modello di auto. Ciò significa che potresti guardare online la foto di una macchina e vedertene consegnare una simile, o magari la stessa ma di un colore diverso.

Tipo di pagamento

Per noleggiare un’auto in Croazia è necessaria la carta di credito, che deve essere obbligatoriamente intestata al conducente o ai conducenti firmatari del contratto. Le prepagate in stile Postepay, possono essere utilizzate per la prenotazione, ma al momento del ritiro ti verrà richiesta una carta di credito collegata ad un conto corrente bancario. Questo perché l’agenzia di autonoleggio vuole essere certa che tu sia in grado di far fronte alle spese di eventuali danni.

Noleggio auto in aeroporto

Nella scelta della località di ritiro e riconsegna dell’auto, la soluzione più comoda per quasi tutti i turisti è quella di noleggiare il veicolo desiderato direttamente all’aeroporto e riportarlo lì una volta terminata la vacanza. È la soluzione più semplice e conveniente per vari motivi:

  1. evita di perdere tempo con le navette o i taxi da/per l’aeroscalo;
  2. scongiura il dover cercare l’ufficio di autonoleggio tra i vari quartieri della città;
  3. il personale dell’aeroporto è multilingue, mentre non è detto che lo sia in altre località.

Se però hai deciso di rimanere nella città di arrivo per qualche giorno per poi spostarti in altre destinazioni non ha senso noleggiare l’auto all’aeroporto: è più conveniente prenotarla presso un ufficio di autonoleggio direttamente in città.

Tutte le principali località turistiche croate, dalle grandi città alle località di mare, sono dotate di uffici di noleggio auto e ne puoi trovare anche in paesini più piccoli.

Formula one way

Il noleggio auto one way consente di ritirare l’auto in una città o aeroporto e riconsegnarla in una destinazione diversa. Consigliato a chi vuole svolgere itinerari lineari di svariati chilometri, è un servizio a sovrapprezzo, offerto soltanto dalle compagnie più grandi e non dalle piccole agenzie locali.

Orari

La durata totale del noleggio auto in Croazia non dipende solo dalle date ma anche dall’orario. Infatti, molte compagnie la calcolano in base all’ora esatta di ritiro e riconsegna, facendo scattare il timer delle 24 ore dal momento del ritiro. Arrivare in ritardo sull’orario concordato, anche soltanto di mezz’ora, potrebbe comportare l’addebito di una giornata in più di noleggio.

Condizioni carburante

A seconda dell’agenzia, la condizione carburante imposta può essere pieno-pieno o pieno-vuoto. Nel primo caso l’auto ti viene consegnata con il serbatoio pieno e dovrai riportarla nel medesimo stato; nel secondo spetta a te pagare il primo pieno ma potrai poi riconsegnare l’auto a secco.

Anche se pieno-vuoto sembra la soluzione più conveniente, in realtà non lo è perché non ti mette in una condizione di parità tra il ritiro e la consegna: a meno che tu non voglia rischiare di rimanere a piedi, difficilmente riporterai l’auto con il serbatoio completamente vuoto; e così avrai pagato il primo pieno più il carburante rimasto nell’auto.

Società di autonoleggio

In Croazia troverai note agenzie internazionali, come Europcar (europcar.it/it-it), Avis (avisautonoleggio.it) e Budget (budgetautonoleggio.it), e locali. Le società di noleggio auto croate applicano talvolta prezzi più convenienti delle catene internazionali, ma queste ultime consentono di riconsegnare la vettura in qualsiasi loro sede.

Per scegliere l’auto più adatta alle tue esigenze e confrontare le offerte delle molte compagnie di autonoleggio disponibili, visita uno dei siti web dedicati alla ricerca delle auto a noleggio: Auto Europe (autoeurope.it) e Rentalcars (rentalcars.com/it).

E tu che ne pensi del noleggio auto in Croazia? Faccelo sapere nei commenti e condividi l’articolo se ti è piaciuto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *