Isole Kornati: cosa fare, cosa vedere e tour organizzati

Isole Kornati

Tra le bellezze naturali della Croazia spicca l’arcipelago delle Kornati, 140 isole brulle e incantevoli, raggiungibili da Murter; 89 di queste compongono il Parco nazionale delle Isole Kornati, istituito nel 1980 e contraddistinto da un paesaggio aspro, quasi arido, con colori che vanno dal bianco della pietra all’ocra screziato qua e là da macchie di salvia.

L’Isola di Kornat, la più grande del parco, ha un’estensione di 25 km in lunghezza, ma di appena 2,5 km in larghezza. L’Isola di Piskera era abitata già durante il Medioevo e fungeva da punto di raccolta e conservazione del pesce; oggi c’è un porto per yacht mediamente equipaggiato. L’Isola di Zut, appena fuori dal confine est del sito naturalistico, ospita la marina più grande dell’arcipelago.

I sempreverdi e i lecci che un tempo crescevano su alcune isole sono stati distrutti dagli incendi degli abitanti che intendevano così favorire il pascere dei greggi. Tuttavia la loro bellezza non è stata intaccata dalla deforestazione, che anzi ne ha accentuato ancor di più il fascino.

In origine le Kornati appartenevano ai nobili di Zara, che permettevano ai contadini di far pascolare le pecore e di coltivare ulivi in cambio di formaggio e olio. Quando l’aristocrazia nel XIX sec. cadde in rovina furono vendute agli abitanti di Murter, che sono ancora oggi i proprietari della maggior parte delle terre.

Tour organizzati alle Isole Kornati

L’ufficio del Parco nazionale delle Isole Kornati si trova a Murter e fornisce informazioni ampie e dettagliate; orari: 8.30-17.00 da lunedì a venerdì.

Se intendi visitare le Kornati ma non disponi di un’imbarcazione, dovrai prenotare un’escursione da Murter. Gite simili sono organizzate anche da Zara, Sali, Sibenik e Spalato, ma poiché sono un po’ lontane dalle isole, il tragitto risulta più lungo. Da qualsiasi punto tu parta il tour inizia alle 8.00 o alle 9.00, con ritorno alle 17.00 o 18.00.  In genere si passa tra le isole della parte occidentale, con un paio di soste per fare un tuffo o mangiare e bere qualcosa.

Escursioni ed immersioni sono proposte da quasi tutte le agenzie di viaggio, ivi comprese Musement, GetYourGuide e Viator. Cerca i loro siti su internet o clicca sui seguenti link in modo tale da poterti subito collegare alla pagina web:

Che impressione hai avuto delle Isole Kornati? Faccelo sapere nei commenti e condividi l’articolo se ti è piaciuto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *