Isola di Vis: cosa fare, cosa vedere e dove dormire

Isola di Vis: Spiaggia Stiniva

Di tutte le isole croate, Vis è la più misteriosa e lontana dalla costa. Chiusa agli stranieri per ragioni militari fino al 1989, non è mai stata invasa dai turisti e, con pochi grandi alberghi, è il regno dei viaggiatori indipendenti.

Negli ultimi anni questi se ne sono infatti innamorati, attirati dalla sua autenticità, dalla natura intatta, dalla gastronomia genuina e raffinata e dalle due belle località di Vis Città e Komiza.

Vis Città

Vis Città, che si estende intorno a una baia molto frastagliata a ferro di cavallo, è il risultato della fusione di due antichi insediamenti: Luka, di origine ottocentesca e luogo di attracco dei traghetti, e Kut, che ha radici medievali e si trova sul lato opposto del lido. Nonostante alcune nuove case sulla collina, la cittadina è un buon esempio di architettura dalmata conservata al meglio.

Cosa vedere a Vis Città

Una bella passeggiata costeggia il porto collegando scenograficamente le due parti di Vis, con interessanti testimonianze del suo complesso passato, come il cimitero greco, dietro i campi da tennis comunali, le terme romane e la fortezza inglese.

Museo Archeologico

Allestito in una fortezza austriaca del XIX sec., il Museo Archeologico ospita la più ampia collezione di reperti di epoca ellenistica della Croazia, tra cui vasi greci, gioielli e sculture. Il pezzo forte è una testa di bronzo di una dea greca, forse Afrodite, del IV secolo a.C., che è stata attribuita a un allievo di Prassitele. Una sala sul lato opposto del cortile è riservata ai reperti recuperati in mare dai relitti delle navi.

Orari: 9.00-13.00 e 17.00-21.00, lunedì-sabato, da giugno a settembre; ticket: interi e ridotti rispettivamente a 20 e 10 Kn.

Terme romane

Sul lato nord della baia di Vis si possono visitare (lun-sab 9.00-13.00 e 17.00-21.00) le rovine delle terme romane, un piccolo complesso del II sec. di cui rimane uno splendido mosaico in quello che doveva essere l’ingresso principale.

Fortezza di Giorgio III

A nord dell’Hotel Issa e 20 minuti di cammino, si trova la Fortezza di Giorgio III, eretta dagli inglesi nel 1813 a guardia dell’ingresso del porto. Oggi Fort George è un popolare ristorante, galleria e locale notturno. Anche se il servizio non è sempre dei più cordiali, non c’è posto migliore del suo dehors per ammirare il tramonto in una limpida sera d’estate.

Komiza

Incuneato in una baia arcuata e compatta dietro il monte Hum, il pittoresco villaggio di Komiza conta un nutrito numero di estimatori che ne apprezzano l’atmosfera un po’ bohémienne e il bel lungomare ombreggiato da palme e fiancheggiato da case del XVI e XVII sec. in stile veneziano.

Ci sono anche un paio di spiaggette di sabbia e ciottoli, ma la maggior parte dei visitatori si spinge fin qui per salire su una barca e dirigersi verso la Grotta Azzurra, nella vicina Isola di Bisevo. Le escursioni si possono organizzare tramite una delle tante agenzie di viaggi online, come Tourradar (tourradar.com), GetYourGuide (getyourguide.it) e Viator (viator.com/it).

Cosa vedere a Komiza

L’estremità meridionale del porto è dominata dal Kastel, una compatta cittadella rinascimentale costruita nel 1585. Al suo interno è stato allestito il Museo della Pesca (lun-sab 10.00-12.00 e 19.30-22.30, dom 19.30-22.30, da giugno a settembre; biglietto 20 Kn), che vanta una bella collezione di reti e funi impreziosita dalla presenza della ricostruzione di una falkusa.

La chiesa fortificata che si oltrepassa lungo la strada che entra in città da est risale al XVII sec. ed è annessa a un monastero benedettino; all’interno vi sono alcuni notevoli altari barocchi di legno intagliato, opera di artigiani locali.

Spiagge Isola di Vis

Ci sono spiagge sparse ovunque intorno a Vis Città e a Komiza, ma alcune tra le più belle dell’isola si possono raggiungere con uno scooter o in barca in pochi minuti. Le più incontaminate si trovano sul versante meridionale e su quello orientale dell’Isola di Vis; alcune richiedono una camminata lungo ripidi sentieri in discesa, quindi indossa scarpe comode.

Grandovac

La graziosa spiaggia di ciottoli di Grandovac ha un beach bar che di tanto in tanto è teatro di feste belle movimentate, un piccolo tratto di ghiaia e alcune spiaggette di scogli su entrambi i lati.

Gusarica

Gusarica è una spiaggia di sassi poco profonda delimitata da pinete e protetta dalla Chiesa di Gospa Gusarica, a tre navate. Situata proprio sotto l’Hotel Bisevo, dispone di caffè e minigolf; è frequentata prevalentemente da famiglie.

Stiniva

Nell’insenatura più spettacolare dell’Isola di Vis è celata la minuscola Stiniva, disseminata di grandi ciottoli lisci che scintillano contro l’azzurro cristallino del mare.

Srebrna

Ricoperta di grandi ciottoli bianchi e lambita da acque cristalline, Srebrna ha alle spalle una riserva naturale.

Milna e Zaglav

La sabbiosa Milna è bagmata da un mare incredibilmente azzurro e tanti piccoli isolotti creano il magnifico sfondo che la incornicia. La vicina Zaglav, anch’essa di sabbia, se possibile è ancora più incantevole e tranquilla.

Dove dormire sull’Isola di Vis

Le migliori risorse per camere e appartamenti sono i siti di prenotazione, tra cui Booking (booking.com), Hotels (it.hotels.com) e Vrbo (vrbo.com/it). Quanto alle strutture consigliate, ti segnaliamo l’Hotel San Giorgio perfetto gli amanti delle comodità e dei servizi, e Apartments Kuljis per chi desidera maggiore libertà e indipendenza.

Hotel San Giorgio

Struttura elegante di proprietà nostrana, l’Hotel San Giorgio ha 10 lussuose camere e suite dipinte in colori tenui, con pavimenti in legno, letti comodi e ogni genere di comfort. La n. 1 è la più bella, dotata di un’ampia terrazza fronte mare e di hot tub.

Singole e doppie a partire rispettivamente da 1143 e 1271 Kn; cercalo su Booking o clicca sul link seguente in modo tale da poterti subito collegare alla pagina web: https://www.booking.com/hotel/hr/san-giorgio.it.html.

Apartments Kuljis

La splendida posizione a pochi minuti di strada dal centro di Kut, rendono particolarmente attraente Apartments Kuljis, un complesso di quattro confortevoli appartamenti a prezzi ragionevoli. Tutte le unità abitative hanno un angolo cottura e un balcone. Prezzi a partire da 620 Kn; cercalo su Booking o clicca sul link seguente in modo tale da poterti subito collegare alla pagina web: https://www.booking.com/hotel/hr/studio-apartmani-kuljia-vis.it.html.

Che impressione hai avuto dell’Isola di Vis? Faccelo sapere nei commenti e condividi l’articolo se ti è piaciuto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *